16/04/2018
Bitcoin: minatori e tendenze
Una panoramica sulle risposte normative degli Stati all’interesse dei minatori

Di Gian Marco Iulietto

Lo status normativo del Bitcoin si differenzia in base a come viene concepito nei Paesi in cui è subentrato nel mercato ed è ancora imprecisato o addirittura vietato in taluni di essi. Mentre nella maggior parte l'utilizzo non è illegale, secondo un’opinione diffusa, di matrice sostanzialmente asiatica, i Bitcoin hanno avuto successo solamente perché in grado di eludere facilmente le leggi fiscali e non perseguono alcuna funzione sociale dunque sono una minaccia da bandire. Questo ha generato un’inversione di tendenza verso i Paesi occidentali dove, sebbene sia discussa la legittimità di queste criptovalute, è certo il potenziale di attirare investitori e dunque costituiscono un terreno di scontro giuridico tra gli Stati che invece ne vogliono cogliere le opportunità. Si vuole pertanto chiarificare le risposte normative principali alla luce dei recenti mutamenti economici.

Accedi per contnuare a leggere




Joomla SEF URLs by Artio