18/09/2017
Licenziamento e abuso del computer aziendale
Licenziamento da parte del datore di lavoro a fronte degli abusi nell’utilizzo del pc aziendale perpetrati da un dipendente durante l’orario lavorativo

Di Marcella Fischetti

La disciplina del diritto al lavoro deve fare i conti con le nuove tecnologie. Le garanzie stigmatizzate nell’ambito dello Statuto dei lavoratori sembrano sgretolarsi sempre più dinanzi all’evoluzione tecnologica contemporanea. Si propone l’analisi della sentenza numero 14862 del 2017 con cui la Suprema Corte di Cassazione ha ritenuto legittimo un licenziamento per giusta causa comminato da un datore di lavoro nei confronti del proprio dipendente il quale ha abusato della connessione internet aziendale, durante l’orario di lavoro e per scopi personali.

Accedi per contnuare a leggere




Joomla SEF URLs by Artio